La raccolta differenziata consiste principalmente nel suddividere i rifiuti tra quattro gruppi, tre dei quali riguardano rifiuti riciclabili, mentre uno no. Tra i riciclabili ci sono carta e cartone, multimateriale, organico.
Per chi avesse dei dubbi su come e dove mettere alcuni rifiuti, come ad esempio le lampadine a risparmio energetico, si deve rivolgere alla Stazione Ecologica del proprio Comune!

ORGANICO

pane, pasta, riso, pizza, dolci, carne, ossa, lische di pesce, gusci d’uovo, formaggi, fondi di caffè, bustine di thè e tisane, frutta, verdura, cibi avariati, segatura, paglia, foglie secche, scarti di giardino e orto.

MULTIMATERIALE

vetro, bottiglie, barattoli, plastica (recipienti, flaconi vuoti di detersivi o detergenti), lattine a bande stagnate (comprese le scatolette vuote di tonno, pelati, alimenti in genere), tetrapack (contenitore del latte e del succo di frutta). Inoltre, su alcune confezioni è presente un simbolo che può voler dire due cose e cioè o che il materiale è riciclabile o che parte o tutto il materiale è riciclato.

I numeri che vanno da 1 a 6 presenti all’interno del simbolo, indicano il tipo di plastica e precisamente 1- PET (polietilene tereftalato), 2-PEHD (polietilene high density), 3-V (vinile) oppure PVC (cloruro di poliviline), 4-PELD (polietilene low density), 5-PP (polipropilene), 6-PS (polistirene), 7 indica che il materiale non è riciclabile.

CARTA E CARTONE

le scatole e scatoloni, prima di essere buttati nei contenitori per carta e cartone, vanno totalmente aperti e piegati.

OLII

Nella stazione ecologica, o oasi ecologica, del comune di appartenenza, è possibile portare sia l’olio usato per friggere in cucina, sia l’olio dei motori e ingranaggi, ma in contenitori separati.

CELLULARI

Per il riciclo dei cellulari, una possibilità è quella di rivolgersi al rivenditore dove si è comprato il cellulare. In genere sono le compagnie telefoniche stesse a preoccuparsi del riciclo proprio per recuperare il materiale presente nei telefonini ovviamente. Un’altra possibilità è data dalla Caritas.

TERMOMETRI AL MERCURIO

Per tali oggetti, se la stazione ecologica del vostro comune non li ritira, allora provate a chiedere in farmacia se ritirano i termometri al mercurio, cosi’ come fanno con le medicine scadute.

Related Posts

ECO-Glossario