Hai una perdita d’acqua e ti piacerebbe ripararla senza rompere muri e pavimenti? Ti stai chiedendo se è possibile? La risposta è sì. La soluzione che ti permette di ripristinare le tubature di scarico senza demolizioni e interventi invasivi si chiama relining, fiore all’occhiello della società con sede a Milano Tubus System.

Il sistema ideato e perfezionato dall’azienda italosvedeve, appartenente al gruppo WBF, ti garantisce tubature come nuove, dentro quelle già esistenti, certificate per 10 anni e con un’aspettativa di utilizzo stimata in 50 anni.

Questa tecnologia innovativa nel campo dell’edilizia e nel campo immobiliare riveste una particolare importanza se si pensa agli edifici di interesse storico che possono essere ripristinati e rimessi a nuovo senza dover distruggere parti importanti del nostro patrimonio architettonico che con le tecniche decisamente superate di un intervento tradizionale andrebbero perse per sempre.

Come ricostruire le tubazioni senza danni e demolizioni

L’innovativa tecnica di relining si compone di quattro fasi. Con la prima fase i tecnici Tubus System si garantiscono un accesso alle tubazioni senza alcuna rottura o demolizione, la seconda fase consiste in accurate videoispezioni per individuare le perdite e valutare lo stato generale delle tubature. La terza fase consiste nella pulizia meccanica e nell’asciugatura del condotto. Il quarto passaggio è il più importante: all’interno delle tubazioni si applicano diversi strati dell’esclusivo componente a base di poliestere, rinforzato con fibre di vetro, molto resistente alla corrosione. Una volta che il materiale è asciutto, la tubazione è come nuova.

Dopo l’installazione, i tecnici eseguono una seconda videoispezione delle tubazioni, che sarà inviata al controllo di qualità in Svezia, per accertarsi che la procedura sia avvenuta in modo corretto. A questo punto il luogo dell’intervento viene perfettamente ripulito e le tue tubature sono pronte per essere utilizzate per decine di anni.

Per controllare e garantire la qualità del lavoro, la Tubus System invia i video alla sede centrale a Göteborg in Svezia e rilascia al cliente il certificato di garanzia di 10 anni.

I vantaggi della riparazione senza rompere i muri

  1. Il primo vantaggio è la convenienza. Grazie al relining si abbattono le spese di un intervento tradizionale, che comporta demolizioni, smaltimento materiali e costi amministrativi. Puoi usufruire anche della detrazione fiscale del 50% prevista dalla Legge per le ristrutturazioni trattandosi di un intervento di riqualificazione del patrimonio edilizio preesistente e destinato a uso residenziale.
  2. Il secondo punto a favore è il disagio ridotto al minimo: il palazzo o l’abitazione non devono essere sgombrati e l’intervento è veloce.
  3. Il terzo è la sostenibilità ambientale perché non ci sono materiali inquinanti da smaltire.

Infine grazie al relining avrai il vantaggio di avere tutta una tubatura nuova non solo un rappezzo come avviene con l’ormai superato intervento distruttivo tradizionale.

Related Posts

Idee per un giardino sostenibile

Italia, il risparmio energetico si raggiunge grazie alla tecnologia

Camini e stufe a bioetanolo: riscaldare in maniera ecologica

Illuminazione a LED per la casa: la tecnologia green!

L’evoluzione del tetto nella storia

Tetto verde: cos’è, come è fatto e quali sono i vantaggi