Dipingere il soggiorno: i tre consigli imperdibili

36

Vivere una casa significa anche e soprattutto prendersene cura con amore. Ed ecco che, periodicamente, diventa necessario effettuare dei piccoli interventi di manutenzione e miglioramento per far sì che il proprio nido resti confortevole e sempre bello da vedere (oltre che da vivere).

Tra le migliorie più comuni che possono cambiare l’essenza della casa c’è quella di dipingere le pareti abbastanza spesso, almeno una volta ogni due o tre anni, soprattutto in ambienti molto sfruttati come il soggiorno. Quest’ultimo, essendo forse lo spazio più vissuto all’interno della casa, è bene che sia sempre ben tinteggiato, in maniera calda ed accogliente.

Ma come tinteggiare il soggiorno in maniera perfetta?

Per dipingere correttamente le pareti del tuo soggiorno devi innanzitutto fare qualche ragionamento sull’esposizione, sui prodotti da utilizzare e sui colori più idonei in base alla tipologia di pavimentazione ed al mobilio presente all’interno della stanza.

Verifica l’esposizione

L’esposizione della casa è molto importante quando si decide di ritinteggiare le pareti. Infatti, da questo si determina la luminosità effettiva dell’ambiente.

Se il soggiorno è esposto a sud puoi anche pensare di osare con tonalità scure e forti. Una buona quantità di luce, infatti, permette di utilizzare qualsiasi tipologia di colore. Al contrario, quando l’ambiente risulta esposto a nord, ove la luce solare fa capolino per pochissime ore al giorno, è opportuno scegliere tonalità chiare.

Scegli bene i prodotti

La scelta della pittura è altresì importante per ottenere la massima resa. Esistono in commercio molti prodotti validi, ma allo stesso tempo la fregatura può essere sempre dietro l’angolo.

E allora come fare e di chi fidarsi? Il marchio Weber, leader nel mondo edilizio, offre diversi prodotti di alta gamma pensati anche per il fai da te. Pitture lavabili e per supporti specifici come il cartongesso, traspiranti e perfino purificanti contro muffe e funghi: la scelta è molto ampia e assicuriamo un risultato di altissima qualità. Provare per credere.

Fai delle prove per comprendere i colori più idonei

Non è facile scegliere il giusto colore per dipingere le pareti del soggiorno. L’unico modo per fare una scelta di cui non ti pentirai è quello di fare delle piccole prove di colore, anche e soprattutto stando attenti alla tipologia di pavimentazione ed al colore del mobilio.

Per non appesantire l’intera stanza, infatti, sarà necessario creare un buon equilibrio cromatico tra tutti gli elementi al suo interno.

Se quindi deciderai di dipingere i muri con colorazioni scure calcola che sarà necessario alleggerire il tutto creando un contrasto visivo.